“L’uomo dei sogni”, omaggio a Federico Fellini

Eseguito da Harmonia Ensemble e prodotto da Giampiero Bigazzi nel 2001

il disco, ispirato alla figura del celebre regista ed alle colonne sonore dei suoi capolavori,

è presente su iTunes ed è distribuito in tutto il mondo


 

"L'uomo dei sogni",

omaggio a Federico Fellini

 

Oltre al disco, anche uno spettacolo dal vivo, realizzato con musica

ed un video/film dal produttore, continua ad ottenere successi  internazionali


 

(Press com.) - Uno dei più importanti dischi di Harmonia Ensemble (Orio Odori – clarinetto, Damiano Puliti – violoncello, Alessandra Garosi – pianoforte, Sergio Odori – percussioni), si intitola "Fellini – L'Uomo dei Sogni", un omaggio al grande regista e alle musiche di Nino Rota. Pensato, diretto e prodotto, nel 2001, da Giampiero Bigazzi per la Materiali Sonori. Con una prefazione di Vincenzo Mollica e una traccia cd-rom con alcune immagini del concerto. Ospiti del disco Stefano Bollani (eccezionalmente alla fisarmonica) e l'Archæa Strings Orchestra. Include arrangiamenti e visioni musicali da I Vitelloni, Amarcord, Prove d'Orchestra, la Strada, La Dolce Vita, 8 e 1/2, Casanova, La Città delle Donne. E alcuni brani composti da Orio Odori e Damiano Puliti come omaggio ai sogni felliniani e al cinema. Il disco è distribuito in tutto il mondo, presente su iTunes e stampato anche in Messico e USA dalla Independent Recordings di Steven Brown.

 

Harmonia Ensemble


 
Dopo aver lavorato con musicisti come Gavin Bryars, Roger Eno, Peter Hamel e aver "giocato" con le musiche di Frank Zappa e Jimi Hendrix e con le proprie composizioni, per Harmonia questo disco fu come un ritorno sul luogo del delitto, il primo successo internazionale (uscito anche in Francia e Giappone) fu infatti nel 1992 proprio il cd "Nino Rota".

 

 

A sinistra, la cover del disco dedicato alle musiche

dei film del grande cineasta riminese;

a destra, il produttore Giampiero Bigazzi

        

 

 


 
"Fellini – L'Uomo dei Sogni" è anche uno spettacolo dal vivo, con musica e un video/film che traccia la storia del grande regista. Una suite di suoni e immagini liberamente montati da Giampiero Bigazzi: uno zibaldone di frammenti sonori e visivi legati agli ambienti e alle atmosfere che hanno reso celebre Fellini e il cinema italiano nell'epoca dei suoi maggiori successi.

Questo video/concerto venne creato su commissione di Time Zones di Bari ed è stato replicato più volte in Germania, Belgio, Olanda, Svizzera. Dieci anni dopo è stato riproposto con grande successo su invito della prestigiosa rassegna messicana Festival Cultural Alfonso Ortiz Tirado. E adesso è di nuovo disponibile per l’Italia.