“Le Note Ritrovate”, il concerto finale ad Avellino

All'Auditorium del Conservatorio "D. Cimarosa" di Avellino

il 23 novembre, 33 anni dopo il sisma che devastò Irpinia e Basilicata,

l'epilogo del concorso di composizione contemporanea

 

 

"Le Note Ritrovate",

il concerto finale

 

 

L'iniziativa, organizzata dall'Associazione Zenti 2000 diretta da Massimo Testa,

avrà il M° Frederic Durieux,  noto compositore

e docente al Conservatorio di Parigi, quale Presidente di Giuria

 

 

(Press com.) - Venerdì 23 Novembre 2012, alle ore 19.30, presso l’Auditorium del Conservatorio D. Cimarosa di Avellino, Concerto Finale della Kermesse Internazionale “LE NOTE RITROVATE 2012 – 23NOVEMBRE80”- 4° Concorso Internazionale di Composizione Musicale.

L’evento, organizzato dall’ASSOCIAZIONE ZENIT 2000, e patrocinato dalla Provincia e dal Comune di Avellino, Assessorati alla Cultura, in collaborazione con il Conservatorio D. Cimarosa di Avellino, ha la direzione artistica a cura del M° MASSIMO TESTA.

 

Massimo Testa, direttore d'orchestra,

è anche il direttore artistico de "Le Note Ritrovate"

 

L’evento si presenta quest’anno con la grande novità della dedica alla memoria del Sisma del 1980 che mise in ginocchio l’Irpinia e la vicina Basilicata. Proprio nel giorno dell’anniversario del Sisma, dunque, l’Associazione ZENIT 2000 ricorda l’evento con una Manifestazione che mira a diventare un punto fermo nel panorama nazionale, al pari di Eventi analoghi come il Concorso Internazionale 2 Agosto di Bologna.

 

L'Ensemble Zenit 2000 eseguirà alcuni brani finalisti

 

Cinque i brani che saranno eseguiti nel Concerto Finale, con la proiezione delle foto storiche di PINO e LINO SORRENTINI, che sono state fonte d’ispirazione dei concorrenti. Innanzitutto i tre brani vincitori della Sezione Solistica, dedicata quest’anno alla Fisarmonica con in sala i tre compositori vincitori, ETTORE MAGGIO, MATTEO GIULIANI, GIANLUCA ULIVELLI, Italia. L’esecuzione dei loro brani è affidata al M°FRANCESCO GESUALDI, concertista di fama internazionale, già docente di Fisarmonica presso il Cimarosa. A seguire i due brani finalisti della Sezione Ensemble. I due compositori approdati alla finale sono ELENA CATTINI e DANILO COMITINI, Italia. L’esecuzione è a cura dell’ENSEMBLE ZENIT 2000 di Avellino, con GIUSEPPE BRANCA, flauto, UMBERTO D’ANGELO, oboe, GUIDO ARBONELLI, clarinetto, MAURO RUSSO, fagotto, EGIDIO NAPOLITANO, percussioni, GABRIELE OTTAIANO, pianoforte, VITTORIO FUSCO, violino, FRANCESCO VENGA, viola, CRISTIANO DELLA CORTE, violoncello. Direttore il M°Massimo Testa. Le prove saranno aperte al pubblico dalle ore 10 alle ore 14, sempre al Cimarosa.

 

Al M° Frederic Durieux, noto compositore e docente al Conservatorio di Parigi,

è affidata la Presidenza della Giuria del concorso irpino

 

A valutare i brani pervenuti per la premiazione finale la Giuria presieduta dal M° FREDERIC DURIEUX, Francia, Docente al Conservatorio Superiore di PARIGI, e completata dai Maestri FLORIAN GEORGE ZAMFIR, Romania, e ANTONIO CERICOLA, GIANVINCENZO CRESTA, FRANCESCO GESUALDI e GABRIELE OTTAIANO, Italia. A supportare l’esecuzione dei brani le Classi di Musica Elettronica del M°DAMIANO MEACCI e di Tecnico del Suono del M°MASSIMO ALUZZI, del Cimarosa, con i relativi allievi.

Alla fine della serata votazioni finali e premiazioni, con il consueto voto del pubblico in sala e della critica specializzata invitata per l’occasione.

Presenta la serata TONINO BERNARDELLI.

L’ingresso è libero.

La manifestazione prevede anche la collaborazione dell’Associazione Per Caso Sulla Piazzetta di Avellino, di ALEM Agenzia Letteraria, del Progetto Castelli d’Irpinia, del CONI Sezione di Avellino, del Centro Culturale Camillo Marino.